P 20211015 100917 1 1024x768

Il sorteggio elettronico in Sala Stemmi

Si è svolto venerdì mattina presso la Sala Stemmi del Comune di Como, il sorteggio pubblico elettronico per l’attribuzione dei contrassegni residenti nelle zone risultate più inflazionate.

Le istanze pervenute sono state in totale 1729 contro le 1583 dello scorso anno: 1127 domande relative agli stalli con strisce blu (abbonamenti agevolati senza riserva di posto, validi per le aree con parcometro) e 602 per i posti con segnaletica gialla (stalli auto riservati nei settori di Sant’Agostino-via Torno, Città Murata, piazza Volta-via Recchi, viale Rosselli e Borgovico).

Le zone sorteggiate

Sono stati assegnati i contrassegni per tutte le richieste di primo grado (prima auto senza posto auto di proprietà) ad esclusione della zona blu 1 e 7, gialla 2 e 10.

Il sorteggio è stato necessario per gli stalli blu in: zona 1, 25 posti per 51 domande; zona 3, 225 posti per 278 domande; zona 4, 59 posti per 100 domande; zona 7, 63 posti per 93 domande; zona 8, 97 posti per 132 domande; zona 9, 85 posti per 109 domande; zona 10, 70 posti per 103 domande.
Per gli stalli gialli: zona 2, 142 posti per 219 domande; zona 10, 49 posti per 147 domande; zona 11, 53 posti per 87 domande.

Le domande non corrispondono al numero di residenti dal momento che ogni persona ha la facoltà di inoltrare la richiesta in più zone e scegliere dopo il sorteggio quale convalidare.

Come controllare la propria situazione

Quest’anno tutta la procedura era esclusivamente online e le domande sono aumentate – ha commentato il direttore generale di CSU Angelo Pozzoni – Invitiamo chi ha inoltrato la domanda a controllare lo stato della propria richiesta utilizzando la piattaforma e, nel caso di presentazione di più domande per zone diverse, di scegliere quale confermare”.

La posizione in graduatoria può essere verificata attraverso la piattaforma https://pass.brav.it/como/frontoffice. I residenti che hanno ottenuto l’assegnazione del contrassegno per il 2022 riceveranno una comunicazione via mail con le modalità di pagamento che dovrà essere effettuato dal 18 ottobre al 15 novembre 2021. I contrassegni saranno usufruibili a partire dall’1 gennaio 2022 e avranno validità di un anno, quelli attualmente in vigore scadranno il 31 dicembre 2021. Si consiglia a chi non ha ottenuto il contrassegno agevolato di ricontrollare la propria posizione dopo il 15 novembre per verificare la propria posizione in graduatoria.

Le richieste possono essere presentate in qualsiasi momento dell’anno tramite la piattaforma dedicata. Lo sportello di CSU è a disposizione per eventuali chiarimenti allo 031/262256 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.